Il nostro percorso

1

M

3061

Mont Fallère

2

M

3800

Vallée Blanche

3

M

3047

Petit Mont Blanc

4

M

4559

Monte Rosa

5

M

4061

Gran Paradiso

6

M

4810

Monte Bianco

Sponsor

Partner

Il progetto

Un’impresa oltre se stessi. Un percorso di crescita mentale e fisica. Il raggiungimento di nuova consapevolezza.

Una sfida che ci spinge a pensare in grande, sempre

M4810 è il suo nome

E noi di Methodos siamo pronti ad andare oltre

La montagna
più alta
rimane sempre
dentro di noi

Walter Bonatti

Purpose

01

Expand your ambition

Costruire una storia, viverla condividerla e renderla unica.
La nostra sfida diventa la sfida per tutti coloro che vogliono andare oltre

Non abbiamo paura del futuro perché noi siamo il futuro. Insieme vogliamo raggiungere la vetta per scoprire un lato sconosciuto di noi stessi, trovare la forza e toccare con mano l’orizzonte del nostro domani

02

Grow your mindset

Siamo quello che pensiamo…. noi creiamo il nostro mondo

Vogliamo far crescere il desiderio di andare oltre. Sperimentare nuove frontiere e scoprire la bellezza del cambiamento perchè ci sono sempre due scelte nella vita: accettare le condizioni in cui viviamo o assumersi la responsabilità di cambiarle

03

Discover the unexpected

Scoprire il nostro potenziale e allenarlo, coltivare il piacere di stare in forma

Vogliamo vivere con il cuore e non solo con la testa il nostro viaggio, accogliendo nuove emozioni e restando aperti alle novità. Aspettatevi l’inaspettato, credete nell’incredibile e raggiungerete l’irraggiungibile.

Values

Rispetto

Ciascuno ha un proprio modo di affrontare la sfida. Essere un team significa rispettare il passo e le emozioni di ogni compagno. Ma vogliamo inclinare la testa soprattutto alla montagna: la signora indiscussa della nostra sfida

Inclusione

La sfida è di tutti ma ciascuno potrà trovare il ruolo che meglio si sentirà di interpretare. Il nostro vuole essere un percorso di partecipazione. E anche chi non raggiunge la vetta sarà stato comunque protagonista dell’avventura M4810

Condivisione

La forza del singolo è nel team e la forza del team è nei singoli. La felicità di aver raggiunto un obiettivo è reale solo quando è condivisa. Tutto in montagna è condivisione. Le emozioni, le esperienze, i dettagli sono ancor più forti se le pensiamo un bene di tutti

Divertimento

La sfida, l’impegno, lo sforzo necessario per affrontarla saranno frutto naturale di uno spirito aperto capace di cercare sempre la dimensione del divertimento

Benvenuti in M4810

Ultimo articolo

Tra ferro e vento

Quando suona la sveglia, quasi nessuno si trova impreparato. La maggior parte degli occhi sono già spalancati e lo sono stati per gran parte della notte, nonostante la comodità dei letti. È uno dei primi effetti che l’altitudine ha sul corpo, quando non ci si è abituati. Se poi ci mettiamo che il Genepy è stato particolarmente apprezzato da molti di noi dopo la cena, il quadro è chiaro!

Ultima gallery

Terza uscita - Monte Fallère

Terza tappa in un percorso che attraversa un museo a cielo aperto di sculture di legno perfettamente integrate nel paesaggio.

Guarda tutte le foto

La preparazione

#TESTA

IL SAPERE

Per potersi dedicare a questa sfida, è fondamentale conoscere la montagna. Conoscerla significa imparare tante cose: quando e come muoversi, cosa portare con sé, cosa osservare, come affrontare imprevisti e difficoltà. Un pezzo alla volta, un passo alla volta, stiamo scoprendo questo mondo in tutti i suoi aspetti. In questo spazio puoi trovare alcune delle informazioni condivise all’interno del nostro team per prepararci alle uscite in ambiente.

#GAMBE

L’ALLENAMENTO

Per poter raggiungere la vetta, è fondamentale un’ottima preparazione atletica. Abbiamo iniziato con un check-up medico completo, affidandoci a un team di esperti, ma questo non basta: costanza e motivazione nell’allenamento sono il segreto. In questa sezione ti raccontiamo cosa vuol dire prepararsi alla vetta del Monte Bianco, come cerchiamo di tenere il passo (in tutti i sensi!) e come il nostro allenamento cambia con il tempo.

#PANCIA

L’ALIMENTAZIONE

Per completare un buon piano di allenamento, non si può prescindere da una corretta alimentazione. Quello che mangiamo influisce sulla nostra forma fisica e sulle nostre performance. Una dieta equilibrata ci permette di ottimizzare i risultati dell’allenamento e di fare il pieno di energia per le uscite in ambiente. Qui vogliamo condividere un po’ di consigli, i nostri pasti, gioie e dolori del rimanere in forma.

#CUORE

LE EMOZIONI

Per affrontare una sfida così ambiziosa, dobbiamo saper ascoltare il nostro cuore e quello degli altri. Siamo consapevoli che ognuno di noi vive questa esperienza in modi diversi e vogliamo condividere tutte le emozioni che nascono durante questo viaggio. In questa sezione troverai frammenti emotivi, riflessioni un po’ più filosofiche, impressioni del nostro team...insomma, qui potrai scoprire la parte più intima e autentica della nostra spedizione.

Scopri tutte le tips

Il percorso

1

M

3061

Mont Fallère

Methodos - M4810 - Mont Fallère

Il Mont Fallère  si trova nelle Alpi del Grand Combin in Valle d'Aosta.

Il Mont Fallère  si trova nelle Alpi del Grand Combin in Valle d'Aosta.

Collocato tra la Valle del Gran San Bernardo e la Valdigne, rappresenta un  ottimo ingresso nel magico mondo dei Tremila. Il Mont Fallère, situato nel cuore della Valle d'Aosta propone una vista panoramica a 360° su tutte le vette valdostane. Il tracciato piuttosto impegnativo non è da sottovalutare ma in definitiva non presenta che lievi difficoltà alpinistiche e solo nel tratto di cresta finale.

2

M

3800

Vallée Blanche

Methodos - M4810 - Vallée Blanche

Traversata a piedi della Vallée Blanche

Benché possa sembrare una "passeggiata panoramica", la Vallée Blanche non va sottovalutata in quanto si tratta di un itinerario completamente su ghiacciaio e con passaggi molto delicati tra i crepacci. È sempre necessario  farsi accompagnare da una Guida Alpina che conosca molto bene l’itinerario e sappia leggere i pericoli.

3

M

3047

Petit Mont Blanc

Methodos - M4810 - Petit Mont Blanc

Una delle classiche e più panoramiche ascensioni collettive del Monte Bianco.

Dall'incantevole conca del Lago Combal,ai piedi della lingua glaciale del Miage, attraverso la ripida risalita di un canalone detritico prima, poi di una facile cresta rocciosa, nivo-glaciale nell'ultimo tratto, giungiamo in vetta alla cima più facilmente accessibile di tutta la catena del Bianco, da cui possiamo tuttavia godere di un superbo panorama mozzafiato verso l’intero massiccio: appunto la parete ovest del "gigante" Monte Bianco  con gli straordinari ghiacciai che ne ammantano le aspre pareti strapiombanti
L'itinerario si può anche suddividere un 2 giorni,

4

M

4559

Monte Rosa

Methodos - M4810 - Monte Rosa

2 giorni di full-immersion sul Monte Rosa per approfondire le tecniche alpinistiche.

Il Monte Rosa o Massiccio del Monte Rosa è un massiccio montuoso delle Alpi, posto nella sezione alpina delle Alpi Pennine, lungo il confine spartiacque tra Italia (al confine tra Valle d'Aosta e Piemonte) e Svizzera, che dà il nome al supergruppo delle Alpi del Monte Rosa, composto da diversi e importanti gruppi e sottogruppi, a est del Cervino e a sud-est del Massiccio del Mischabel. È il più esteso massiccio delle Alpi, il secondo per altezza dopo il Monte Bianco, il monte più alto della Svizzera e il secondo d'Italia, nonché quello con l'altitudine media più elevata: vi appartengono 9 delle prime 20 cime più alte della catena alpina.

5

M

4061

Gran Paradiso

Methodos - M4810 - Gran Paradiso

Il Gran Paradiso è l'unica montagna di 4000m totalmente in territorio italiano.

Il Gran Paradiso è l'unica montagna di 4000m totalmente in territorio italiano. Classica e affascinante salita: dopo una prima parte su ghiacciaio, per poter raggiungere vetta con la statua della Madonna, bisogna superare alcuni semplici passaggi di roccia.

6

M

4810

Monte Bianco

Methodos - M4810 - Monte Bianco

Il Monte Bianco (Mont Blanc in francese e in arpitano) è una montagna situata nel settore delle Alpi Nord-occidentali, lungo la sezione alpina delle Alpi Graie, sulla linea spartiacque tra la Valle d'Aosta (val Veny e val Ferret in Italia) e l'Alta Savoia (valle dell'Arve in Francia), nei territori comunali di Courmayeur e Chamonix, che dà il nome all'omonimo Massiccio del Monte Bianco, appartenente alla sottosezione delle Alpi del Monte Bianco.

Con i suoi 4.808,72 m d'altezza (ultima misura ufficiale il 13 settembre 2017) è la montagna più alta delle Alpi, d'Italia, di Francia e in generale dell'Europa se si esclude il Caucaso: da qui il suo soprannome di Re delle Alpi. Condivide assieme al Monte Elbrus nel Caucaso un posto tra le cosiddette Sette Sommità del Pianeta.

Prevalentemente di natura granitica, irta di guglie e di creste, intagliata da profondi valloni nei quali scorrono numerosi ghiacciai, è considerata una montagna di grande richiamo per l'alpinismo internazionale e, da un punto di vista della storiografia alpinistica, la nascita dell'alpinismo coincide con la data della sua prima ascensione: l'8 agosto 1786.